Amici carissimi,

è con grande gioia che ci apprestiamo a scrivere questo post. Finalmente!
Innanzitutto ci auguriamo che voi e le vostre famiglie stiate bene e abbiate potuto trascorrere questo terribile periodo con una relativa serenità d’animo, per quanto possibile. Ci siete mancati moltissimo nei lunghi mesi di angoscia e incertezza ma ora è giunto il momento in cui possiamo comunicarvi, con ragionevole ottimismo, di essere in procinto di riprendere l’attività del nostro amato Teatro dei Fluttuanti.

Come prima cosa, ricominceremo con la programmazione cinematografica. Sabato 3 ottobre alle ore 21:00 vi aspettiamo per condividere le emozioni che ci regalerà il magnifico film di Giorgio Diritti “Volevo nascondermi”, sulla vita del geniale pittore Antonio Ligabue, con uno straordinario e struggente Elio Germano, meritatissimo vincitore dell’Orso d’Argento come miglior attore alla Berlinale 2020. Le ulteriori proiezioni si terranno domenica 4 ottobre alle ore 18:00 e 21:00.

L’accesso alla sala avverrà naturalmente nel pieno rispetto delle norme attualmente in vigore. I posti a sedere prevedono un distanziamento minimo, tra uno spettatore e l’altro, sia frontalmente che lateralmente, di almeno 1 metro. Tale restrizione non si applica ai nuclei familiari, ai conviventi e alle persone che, in base alle disposizioni vigenti, non sono soggette al distanziamento interpersonale. Ci sarà inoltre l’obbligo di indossare la mascherina durante l’intera permanenza e di disinfettarsi le mani prima dell’ingresso.

Per quanto riguarda il teatro, stiamo ultimando la riprogrammazione del calendario degli spettacoli rimasti in sospeso nella Stagione 2019/2020. I biglietti già acquistati restano validi per le nuove date. Siamo anche al lavoro per organizzare la nuova Stagione 2020/2021, della quale avrete presto notizie. Il continuo evolversi della corrente situazione emergenziale ci ha obbligato ad una lunga attesa prima di poterci dedicare alla compilazione del cartellone ma adesso siamo fiduciosi di poter prevedere, anche per quest’anno, una serie di appuntamenti di notevole spessore artistico, che non potrete perdere.

In questo difficilissimo momento, con l’intero settore dello spettacolo in ginocchio dopo mesi di totale, forzata inattività e un futuro quanto mai incerto, siamo più che sicuri che il vostro sostegno non ci mancherà. L’unica possibilità che abbiamo di rialzarci è di farlo insieme a voi.

Grazie di cuore, fin da ora, per sognare un domani nuovamente ricco di fiducia e illuminato dal sorriso.

Gianna Dirani e lo Staff del Teatro dei Fluttuanti