MARTEDÌ 4 APRILE 2023 ORE 21

 

FRANCESCA REGGIANI

Gatta morta

di  Walter Lupo, Francesca Reggiani, Gianluca Giugliarelli
produzione  Savà srl

Gatta morta 1920x1282

Esilarante diario di quotidiane follie

Gatta morta è il titolo del nuovo show di Francesca Reggiani, che però ci tiene a precisare di non identificarsi con esso. D’altro canto, ci tiene anche a precisare che l’accezione negativa con cui si usa definire quelle donne che si fingono timide e innocenti per ghermire le proprie prede, non vale per gli uomini. Un uomo che si comporta allo stesso modo, male che vada, è un simpatico seduttore, se non un playboy fatto e finito! Disparità di vedute. Due pesi e due misure, come sempre, quando si parla dei complicati rapporti tra uomini e donne.
Ma lo spettacolo, naturalmente, è anche altro. Prende a pretesto la caratteristica principale della gatta morta, ovvero la capacità di manipolare gli altri, per raccontare le sabbie mobili del nostro tempo, l’incerto confine tra vero e falso, tra sentimenti e risentimenti, tra buoni visi e cattivi giochi. La politica, i social, l’informazione… Francesca Reggiani affida a brucianti monologhi le sue riflessioni, mette in scena un diario di quotidiane follie, dà voce alle star del circolo mediatico: scienziati, virologi, cuochi, opinionisti e ministri della provvidenza. Tutti uniti e vaccinati per spiegarci la vita al tempo della pandemia.
Un “one man show” dai formidabili risvolti comici, che assicura risate. Una scorta di buonumore da aggiungere a mascherina e disinfettante per affrontare il difficile momento che ci è capitato in sorte.